martedì 5 aprile 2011

Livello 2.1

457

Eh si, è ufficiale, da ieri per Daschy e da sabato scorso per me: gli Australici sono stati condannati dal crudele datore di lavoro a ben 2, dico due anni di lavoro forzato per quest'ultimo... Anzi no, che dico, siamo stati noi stessi a voler entrare nell'ultimo livello del gioco, che però sarà quello più lungo!

Facciamo un passo indietro, esattamente al 298-esimo giorno da cui eravamo sbarcati in OZ. Ebbene in quel pomeriggio in ufficio, dopo 75 giorni di lavoro e a 67 dalla scadenza del primo WHV, abbiamo voluto "affrontare" faccia a faccia il nostro capoccia, al fine di chiedergli... il sognato-benedetto-aspirato-voluto-sudato-studiato Temporary Business (Long Stay) Standard Business Sponsorship (Class 457)!!!

A dire la verità è stato tutto talmente naturale che non ci siamo neanche resi tanto conto, ed effettivamente anche ora (almeno per me) non vedo come altro potesse andare. Peter ci ha detto, "Ok, se a voi va bene io sono contento di farvelo". Punto. ;-)

Siamo finalmente arrivati all'ultimo livello, ora non ci resta che trascorrere questi due anni in OZ lavorando dove siamo ora alla fine dei quali potremmo (sperando non cambino le leggi...) richiedere il premio denominato PR (Permanent Residence).

Bene, ho detto tutto, ci vediamo tra 2 anni allora... anzi no fra qualche mese magari vi facciamo sapere se siamo riusciti a farci rimborsare le tasse che abbiamo pagato durante il primo WHV....

Comunque se volete che scriviamo qualcos'altro chiedete pure, anche se in rete ormai c'è di tutto e di più per quanto riguarda la vita in Australia, visti, lavoro ecc.

Purtroppo a noi Australici piace di più "fare" (dicesi anche agire o meglio ancora "giocare") che "parlare", ma siamo ben contenti di rispondere ad eventuali richieste di informazioni. Infatti mi pare che una volta che uno si "stabilisce" non ha nessun interesse a diffondere al resto del mondo "come si fa", al contrario in rete è pieno di blog e forum di gente che cerca informazioni su come venire/vivere/stabilirsi in Australia. Quindi se avete domande fatene pure! ;-)

Un bel po' di info sulla vita in OZ le trovate qui:

  • yepayepa.net/australia: il blog di Lucio e Manuel, un sacco di informazioni utili da cui abbiamo imparato un mucchio di cose. E fate i complimenti a Lucio che ha ottenuto la cittadinanza qualche mese fa, lui che è sbarcato nel 2006!!!

Qualche informazione tecnica sul nostro visto 457

  • Per richiederlo abbiamo effettuato l'application online (la richiesta insomma). Si devono completare un bel po' di pagine con le proprie informazioni personali. Lo stato dell'application si può salvare temporaneamente, viene assegnato un codice che viene poi riutilizzato per continuare la compilazione nel caso si ritorni in un secondo momento (visto che bisogna procurarsi vari documenti).
  • La richiesta di sponsorizzazione/visto deve essere effettuata sia dal dipendente (noi employee) sia dal datore di lavoro. Questo deve pure fare domanda per entrare nella lista degli employer (datori) che hanno diritto di sponsorizzare un dipendente.
  • Alla fine dell'application abbiamo pagato 265 soldini australiani (veramente poco a mio parere).
  • Fare i documenti in Italia (lettere di referenze dei datori di lavoro, certificati di laurea, lista degli esami ecc.) e pure lo IELTS prendendo più di 5.5 in ogni singola prova (requisito per ottenere il visto) è stato fondamentale.
  • Il visto può durare dai 2 ai 4 anni, alla fine dei 2 si può fare richiesta di residenza permanente. Dobbiamo ancora informarci, ma ci sembra che tale domanda debba essere effettuata dal datore di lavoro.
  • Se il datore ci licenzia abbiamo 28 giorni per lasciare il suolo OZ o trovare un altro sponsor.
  • Ora abbiamo un contratto di lavoro non più ad ore, ma un compenso annuale minimo garantito di categoria previsto per il 457, per noi informatici è sui i 61000 dollari (ma Peter ce ha voluto dare più ;-)). "Mica male... mica male eh?" [Pulp Fiction, zucchino e coniglietta...]
  • Application effettuata il 28 febbraio 2011, visto approvato il 2 aprile 2011.

Cheers, bye

Demonico

PS: pubblicità: se avete fame venite a visitare http://lospadellatore.blogspot.com. ;-)